Justin Bieber a favore del sesso e contro il razzismo

Generalmente, Justin Bieber di solito non dà pubblicamente la sua opinione politica o sociale. Il canadese non è molto dato per essere coinvolto in questioni controverse, perché egli già gioca abbastanza di loro. Tuttavia, in questa occasione non ha esitato ad inviare un forte messaggio contro il razzismo attraverso l’ Instagram.

Io sono un canadese bianco e non saprò mai cosa vuol dire essere un americano nero, ma quello che so è che voglio fare qualcosa e usare la mia voce per evidenziare il razzismo. E’ un problema reale e ora lo vedo più che mai nella mia vita”, ha concluso Justin Bieber mr porno il suo messaggio agli oltre 90 milioni di seguaci. Il messaggio ha già ottenuto quasi un milione e mezzo di’ come’ e ha ottenuto più di 60 mila commenti.

Il suo amore per la libertà sessuale

La cantante ha molti amici afro-americani nell’ industria musicale, alcuni di loro sono veri sostenitori e veri amici. Forse per questo motivo, Justin Bieber è molto vicino alla comunità del colore e ha fatto la sua parte per rendere il paese più tollerante.

Negli Stati Uniti, il clustering è uno dei problemi più preoccupanti della società. Ci sono molte rivolte che si verificano ogni settimana nelle principali città del paese e c’ è un diffuso rifiuto della comunità afroamericana. Il sostegno di Justin Bieber, con molti fedeli seguaci, è molto importante per migliorare, anche se solo leggermente, la tolleranza.

Un tempo tumultuoso per Justin Bieber

Quest’ anno Justin Bieber ha rattristato molti dei suoi fan annullando il suo tour mondiale,’ Purpose Tour’, con 14 concerti da fare. Il cantante ha rilasciato una dichiarazione attraverso i social network in cui ha sostenuto di essere stato costretto a cancellare il suo tour a causa di circostanze impreviste. Ora, mesi dopo, l’ attuale manager di Bieber, Scooter Braun, ha rivelato in un’ intervista con la CBS che ci sono ragioni nascoste per cui l’ artista canadese ha terminato il suo tour.

“Guarda, credo che deciderà di dire alla gente esattamente cosa è successo quando è pronto. Ma personalmente credo che abbia preso la decisione di proteggersi, come ha detto. Ha 23 anni, e deve prendere decisioni come uomo, purché sia disposto a valorizzare le opinioni degli altri e ad ascoltare coloro che lo circondano. Ma quando pensa di dover fare qualcosa, sono sempre disposto a sostenerlo”, ha dichiarato Scooter Braun alle telecamere.

Da alcuni mesi ormai si sa che l’artista sta attraversando un periodo di “risveglio spirituale” che ha cambiato alcuni atteggiamenti e comportamenti. Il cantante di 23 anni si è unito alla Hillsong Church di New York City, la cui missione è quella di “guidare un impatto su tutti gli aspetti della vita”, e ha un’ intensa amicizia con il suo pastore, Carl Lentz, che non è passato inosservato dai media a causa della sua figura tonica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *